Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/04/2017 alle ore 20:31

Attualità e Politica

04/08/2016 | 09:47

Direzione Investigativa Antimafia: in provincia di Lecce rischio infiltrazioni nel settore dei giochi e delle scommesse

facebook twitter google pinterest
Direzione Investigativa Antimafia Lecce giochi scommesse

ROMA - «Per la provincia di Lecce, un fattore di rischio continua ad essere rappresentato dalle infiltrazioni dei clan nel settore dei giochi e scommesse, anche online, con possibili nuovi collegamenti verso l’estero, dove già in passato sono state costituite delle basi logicistico-informatiche per la gestione delle procedure di gioco». E’ quanto si legge nella relazione semestrale della Direzione Investigativa Antimafia, riferita al secondo semestre 2015. «Tra i principali settori di interesse delle organizzazioni leccesi rimane quello dei giochi e scommesse, anche online, con congegni che, come testimoniato da operazioni concluse nel recente passato, verrebbero imposti agli esercenti con i software alterati, per garantire maggiori margini di guadagno alle organizzazioni», prosegue la relazione. Si registra inoltre «un perdurare di interessi della criminalità barese, oltre che verso l’usura, le estorsioni e il traffico di stupefacenti, anche per la gestione dei centri scommesse e videogiochi collegati alla rete telematica». MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

serie b 888 frosinone spezia

Serie B: Frosinone-Spezia, scossa gialloazzurra a 1,89

24/04/2017 | 16:48 ROMA - L’umore non è buono dopo cinque giornate a secco di vittorie, ma i bookmaker confermano la fiducia al Frosinone per il turno infrasettimanale di Serie B. Il Matusa può diventare l’arma in più...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password