Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/07/2017 alle ore 20:09

Attualità e Politica

14/07/2017 | 12:19

Giochi, la proposta di legge di Mantero (M5S): "Regole nazionali per dare più potere ai sindaci"

facebook twitter google pinterest
Giochi Mantero M5S

ROMA - "Ho depositato la proposta di legge attraverso la quale il Movimento 5 Stelle vuole dare ai Comuni nuovi strumenti di contrasto all'azzardo. Il primo obiettivo è quello di dare più poteri ai sindaci - le amministrazioni che rappresentano il primo argine sul territorio - consentendo loro di promulgare regolamenti sulla materia anche in assenza di legge regionale. Inoltre, se questa legge sarà approvata, otterremo un risultato fondamentale: uniformare i criteri minimi di contrasto all’azzardo a livello nazionale, lasciando poi in seconda battuta ai Comuni la possibilità di fare norme più restrittive”. Così il deputato Matteo Mantero (M5S), primo firmatario della proposta di legge, il cui obiettivo è "tracciare linee guida nazionali che forniscano ai sindaci maggiori strumenti e poteri su questa materia". Nello specifico, il Movimento 5 Stelle chiede che "l’apertura di nuove sale gioco, slot e scommesse avvenga solo dopo dietro formale richiesta al sindaco, che deve conferire l'autorizzazione". Inoltre la proposta di legge "intende supportare quei Comuni che si trovino in regioni dove non sono ancora vigenti leggi restrittive sul gioco, come quella relativa alle distanze minime dai luoghi sensibili per consentire l'apertura delle sale": bisogna "garantire un’omogeneizzazione delle distanze dai luoghi sensibili su tutto il territorio nazionale e la limitazione degli orari per l'apertura delle sale gioco e del funzionamento degli apparecchi presenti in bar e tabacchi".
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Astro dipendenza

Giochi, Astro: «La dipendenza non si arresta con un logo»

25/07/2017 | 18:05 ROMA - I marchi "No Slot" istituiti da Regioni e Comuni non servono a tutelare le fasce più deboli della popolazione dal rischio della dipendenza da gioco: è la posizione dell'associazione dei gestori Astro. Con il marchio "No Slot"...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password