Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/07/2017 alle ore 20:44

Attualità e Politica

12/07/2017 | 16:01

Antiriciclaggio, Mef: "Sanzioni su settore giochi di competenza delle Ragionerie territoriali dello Stato"

facebook twitter google pinterest
Giochi circolare MEF Antiriciclaggio

ROMA - "Agli uffici delle Ragionerie territoriali dello Stato compete il procedimento sanzionatorio per le violazioni degli obblighi, di recente introduzione, a carico dei distributori e degli esercenti nel comparto gioco". E' quanto si legge in una circolare del ministero dell'Economia che contiene alcune indicazioni di carattere operativo, rivolte agli uffici centrali e territoriali, in merito all'attuazione del decreto che recepisce la VI direttiva Antiriciclaggio. "Sempre per il settore dei giochi, gli uffici delle Ragionerie territoriali dello Stato sono chiamati a svolgere il procedimento sanzionatorio per l’inosservanza del provvedimento di sospensione dell’esercizio dell’attività dei distributori e degli esercenti, adottato dagli Uffici centrali del MEF su proposta dalla Guardia di finanza", conclude la circolare.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password