Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/06/2017 alle ore 18:02

Attualità e Politica

08/06/2017 | 16:30

Gioco online, UE: interrogazione Ciocca (Lega Nord) su operatori non autorizzati e protezione dei consumatori

facebook twitter google pinterest
Gioco online U interrogazione Ciocca

ROMA - L'europarlamentare Angelo Ciocca (Lega Nord) ha presentato un'interrogazione alla Commissione Europea sul gioco in Italia. «La risoluzione del Parlamento europeo sul gioco online ha invitato la Commissione e gli Stati membri a elaborare misure e strategie per affrontare il problema dell'evasione fiscale da parte di operatori autorizzati che forniscono servizi di gioco online sul mercato UE ma hanno sede legale in paradisi fiscali all'interno o all'esterno dell'UE», ha spiegato. «La Commissione è stata invitata a fornire agli Stati membri raccomandazioni in materia di protezione dei consumatori per impedire che le imprese con sede in uno Stato membro commercializzino servizi di gioco online in un altro Stato membro in cui non siano autorizzati» ed «è stata inoltre suggerita la possibilità di registri nazionali di autoesclusione a livello comunitario, accessibili alle autorità nazionali». Per questio, Ciocca chiede se, «cinque anni dopo, la Commissione può far sapere quali sono state le conseguenze» e «quali obiettivi sono stati raggiunti in Italia». MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password