Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/04/2017 alle ore 13:13

Attualità e Politica

21/04/2017 | 13:00

Lombardia, nominati i primi ambasciatori anti-ludopatia: 60 studenti di Milano e Stradella (PV)

facebook twitter google pinterest
Lombardia ambasciatori anti ludopatia

ROMA - Questa mattina la Regione Lombardia ha nominato i primi 'ambasciatori per il contrasto alla ludopatia': oltre sessanta studenti degli istituti 'Galvani' e 'Marignoni Polo' di Milano e 'Faravelli' di Stradella (Pavia) hanno ricevuto un attestato a testimonianza dell'impegno nel contrasto del fenomeno del gioco d'azzardo che colpisce sempre di più i giovani. Le pergamene sono state consegnate dall'assessore regionale al Territorio, Urbanistica, Difesa del suolo e Città metropolitana Viviana Beccalossi e dal Direttore dell'Ufficio Scolastico Regionale Delia Campanelli, in occasione della sottoscrizione di una convenzione tra Regione Lombardia e Ufficio scolastico regionale al fine di promuove nelle reti di scopo scolastiche (Cpl e Sps) l'elaborazione e l'attivazione di progetti in contrasto alle ludopatie. Alla base di tutto, gli studi sugli aspetti sociali, economici e le derive illegali del fenomeno e, conseguentemente, la promozione della salute e di corretti stili di vita a cominciare dagli studenti delle scuole. In questo territorio, la Regione Lombardia ha promosso un bando finanziato con 200 mila euro e rivolto alle istituzioni scolastiche che saranno capofila delle reti finalizzate all'attivazione di progetti anti-ludopatia. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password