Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/08/2017 alle ore 09:38

Attualità e Politica

06/07/2017 | 15:56

New Slot, dodici indagati dalla procura di Torino: modifica delle schede e ingiusto profitto a danno dei giocatori

facebook twitter google pinterest
NEW SLOT TORINO PROCURA

ROMA - Ci sono 12 indagati nell’operazione condotta dalla Guardia di Finanza e coordinata dalla Procura di Torino sulle Newslot, che sta portando a sequestri e perquisizioni in tutta Italia. Il controllo sulle attività relative alla raccolta è relativo a 18 modelli di scheda per gli apparecchi. Il reato contestato è quello di aver procurato “a sé o altri un ingiusto profitto con altrui danno”, previsto e punito dall’articolo 110 del Codice penale, attraverso l’alterazione del software denominato “AAMS SERVER” di alcune schede di gioco. Così facendo, secondo l’ipotesi investigativa, veniva modificato il valore dei contatori della scheda, “procurandosi l’ingiusto profitto di conseguire indebitamente i proventi da destinare, invece, alle vincite ai giocatori, nella misura prevista dalla normativa”. I destinatari dell’indagine della Procura di Torino sono dodici imprenditori che operano sull’intero territorio nazionale. 

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password