Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/02/2017 alle ore 09:45

Attualità e Politica

25/11/2015 | 14:38

Giochi, Petrone (Ad Sisal): “Rete da 45 mila punti trasformata su esigenze consumatori”

facebook twitter google pinterest
Petrone Sisal

ROMA – “All’interno dei nuovi scenari macroeconomici internazionali, Sisal si è consolidata come modello economico ibrido grazie a un’efficiente evoluzione della rete fatta da oltre 45mila punti vendita che, oggi, tramite il brand SisalPay, oltre al business tradizionale dell’intrattenimento, sono abilitati a fornire servizi di pagamento e monetica”. E’ quanto ha sottolineato Emilio Petrone, AD Sisal Group, intervenuto al 12°Annual Economia e Finanza del Sole24ORE. “Questa operazione di successo è andata incontro alle esigenze dei consumatori e, di fatto, ha tramutato le ricevitorie e bar in one stop shop dove poter bere un caffè, giocare al SuperEnalotto ma anche effettuare operazioni di pagamento”.

Interrogato sul ruolo del digitale e, in particolare del mobile, nell’ambito sia dei giochi che dei servizi di pagamento Sisal, Petrone afferma: “Nell’ambito gaming l’innovazione digitale ha permesso ai nostri clienti di fruire dei nostri prodotti soprattutto grazie al canale mobile e questo ha avuto ricadute positive sul business. Per quanto riguarda l’ambito pagamenti, l’opportunità di effettuare operazioni sulla rete fisica o anche online è stato un driver di crescita straordinario che ha favorito una diversificazione di assoluto successo; basti pensare che, addirittura, a pochi anni dalla sua introduzione, la componente payments rappresenta ormai oltre la metà del fatturato complessivo del Gruppo”.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

giochi controlli latina scommesse slot vlt

Gioco e minori: controlli e sanzioni nella provincia di Latina

25/02/2017 | 17:38 ROMA  -  Maxi controllo sul territorio da parte dei Commissariati di Polizia della provincia di Latina, per contrastare una serie di illeciti e aumentare il senso di sicurezza percepito dai cittadini. Tra i controlli effettuati,...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password