Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/07/2017 alle ore 20:09

Attualità e Politica

30/06/2017 | 11:41

Poker online, via libera per le partite internazionali: il 6 luglio accordo a Roma con Francia, Portogallo e Spagna

facebook twitter google pinterest
Poker online liquidità internazionale

ROMA - Primo passo per le partite internazionali di poker online, con tavoli condivisi tra giocatori di quattro Stati europei: il prossimo 6 luglio le autorità di regolazione del gioco online di Francia, Portogallo, Spagna e Italia firmeranno a Roma "un accordo sulla liquidità condivisa nel poker online”. E’ quanto si legge in una nota inviata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato. L’accordo “porrà le basi per la cooperazione fra le autorità firmatarie, e sarà seguito dagli ulteriori passi necessari per consentire all’interno dell’ordinamento di ciascuno dei Paesi partecipanti l’avvio effettivo dei tavoli di poker con liquidità condivisa".

La “liquidità internazionale” è una piattaforma tecnologica internazionale di poker online che nelle intenzioni dei proponenti dovrebbe allargare il mercato in alcune aree europee in cui i volumi di gioco tardano a crescere o addirittura sono calati negli ultimi tempi.

Si tratta in sostanza di dare la possibilità di giocatori di diversi paesi di giocare partite comuni, laddove oggi sono vincolati dalle vigenti normative a giocare con avversari registrati nello stesso Paese.

Nei primi cinque mesi del 2017 - secondo una stima di Agipronews su dati degli operatori - la spesa per il poker online è stata di 30,6 milioni per la modalità cash (-6,1%) e 37,2 milioni per i tornei (+17,3%).

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Astro dipendenza

Giochi, Astro: «La dipendenza non si arresta con un logo»

25/07/2017 | 18:05 ROMA - I marchi "No Slot" istituiti da Regioni e Comuni non servono a tutelare le fasce più deboli della popolazione dal rischio della dipendenza da gioco: è la posizione dell'associazione dei gestori Astro. Con il marchio "No Slot"...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password