Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/06/2017 alle ore 19:33

Attualità e Politica

19/04/2017 | 12:56

Riordino giochi, Garavaglia (Regioni): «Nessuna novità, aumento tassazione in manovra è incoerente con riduzione slot»

facebook twitter google pinterest
Riordino giochi Garavaglia manvora slot

ROMA - Il tema del riordino delle norme sui giochi ritorna all'ordine del giorno della Conferenza unificata, in programma domani alle 14.30, a due mesi dall'ultima riunione, ma per il coordinatore della Commissione Affari finanziari delle Regioni, l'assessore lombardo Massimo Garavaglia, non sono stati fatti passi in avanti: «Non c'è nessuna novità rispetto a due mesi fa, non sono stati forniti dal Governo i dati che avevamo richiesto, quindi non ci sono aggiornamenti». Nella manovra che il Governo ha approvato la scorsa settimana è previsto un aumento del prelievo sugli apparecchi, una decisione «incoerente rispetto a quanto detto in Conferenza Unificata», dove il Governo ha proposto una riduzione del numero delle slot. «Qualcuno ci deve spiegare come si fa ad avere un aumento del gettito dei giochi da un lato e a ridurre il numero delle macchine dall'altra: mi sembra che così non funzioni», ha sottolineato. «Il testo della manovra ancora non c'è: finchè non vedremo dove recuperano queste risorse, non possiamo fare nulla», ha concluso Garavaglia. MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password