Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/07/2017 alle ore 20:42

Attualità e Politica

12/07/2017 | 16:25

Slot in Piemonte, M5S: "Ora la Regione attui piano integrato sul gioco"

facebook twitter google pinterest
Slot Piemonte M5S

ROMA - La Giunta regionale del Piemonte dovrà emanare al più presto il piano integrato previsto dalla legge sul gioco, con "il logo No Slot, un decalogo di azioni sul gioco sicuro e responsabile ed i contenuti di un test di verifica per una rapida valutazione del proprio rischio di dipendenza così come previsto dalla Legge". E' quanto si legge in un comunicato dei consiglieri regionali Movimento 5 Stelle, Davide Bono e Giorgio Bertola.

"Non ci sono più scuse. E’ ora che la Regione dia finalmente attuazione alla legge e che tutti i Comuni del Piemonte la recepiscano. Ora che anche il TAR ha respinto i ricorsi presentati contro la delibera del Comune di Torino, tutti i Comuni possono ora applicare la legge con serenità". La norma regionale "prevede inoltre il divieto ad aprire o mantenere in esercizio nuove sale gioco a 300-500 metri (a seconda della popolazione dei Comuni) da luoghi sensibili (scuole, strutture sanitarie, luoghi di culto, bancomat ecc…), una chiusura di almeno 3 ore al giorno ed il divieto di pubblicità".

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password