Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/07/2017 alle ore 18:00

Attualità e Politica

14/04/2017 | 13:35

Slot, Savona: scontro tra maggioranza e opposizione sull'ordinanza con limiti orari

facebook twitter google pinterest
Slot Savona ordinanza orari

ROMA -  Slot machine al centro del dibattito in Comune a Savona: da una parte la maggioranza di centrodestra che considera inefficace o non sufficiente l’ordinanza dell’ex sindaco Berruti sulla limitazione oraria; dall’altra il Movimento 5 Stelle e le altre forze di opposizione, che difendono lo strumento e accusano la maggioranza di pensare più agli esercenti che ai giocatori patologici. Il gioco patologico «è un problema molto serio ma l’ordinanza non lo risolve, ormai si gioca su internet più che alle slot», ha detto il capogruppo di Vince Savona, Emiliano Martino. Una posizione condivisa dai leghisti Matteo Venturino e Fabrizio Ghiso, che ha chiesto «un tavolo in Prefettura che armonizzi le regole: serve un comportamento uniforme, l’ordinanza non ha raccolto i risultati sperati». «Sono gli altri comuni a dover fare come noi, altrimenti faremo un passo indietro. Per noi l’ordinanza resta uno strumento utile, togliendo la prossimità si combatte la dipendenza», ha concluso Manuel Meles (M5S). RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password