Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/06/2017 alle ore 13:46

Attualità e Politica

12/05/2017 | 15:39

Società partecipate, ok della Commissione Bilancio: «Esclusione dei casinò da criterio di razionalizzazione non produca oneri finanziari»

facebook twitter google pinterest
Società partecipate Commissione Bilancio casinò

ROMA - La Commissione Bilancio del Senato ha dato parere «non ostativo» allo schema di decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive al testo unico in materia di società a partecipazione pubblica, con il presupposto «che le misure disposte dallo schema di decreto non comportino effetti negativi sui saldi di finanza pubblica» e con la condizione che la proroga di 12 mesi dall'applicazione del divieto di aumenti di capitale, trasferimenti straordinari e aperture di credito per società in perdita per tre esercizi consecutivi (prevista dall'intesa raggiunta in Conferenza unificata per le attività di gestione di case da gioco) «non sia suscettibile di produrre oneri per la finanza pubblica». MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password