Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/07/2017 alle ore 20:45

Attualità e Politica

05/05/2016 | 15:47

Totocalcio, Giancarlo Antognoni: “La schedina coinvolgeva tutti con passione e capacità”

facebook twitter google pinterest
Totocalcio Antognoni

ROMA - “La schedina coinvolgeva tutti, era uno dei pochi giochi che c'erano all'epoca. Ci voleva passione ma anche capacità. Mi incuriosiva tanto seguirne le vicende, capire se c'era qualcuno che aveva vinto. Il calcio è cambiato e forse ricordiamo il Totocalcio con affetto proprio per questo”. Lo ha detto Giancarlo Antognoni durante la presentazione del francobollo celebrativo dedicato ai 70 anni del Totocalcio.

“Mi è capitato di pensare che un mio gol abbia influito nei pronostici di chi aveva scommesso, mi è capitato di incontrare persone che mi dicevano: per colpa tua non ho fatto 13".

LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Astro dipendenza

Giochi, Astro: «La dipendenza non si arresta con un logo»

25/07/2017 | 18:05 ROMA - I marchi "No Slot" istituiti da Regioni e Comuni non servono a tutelare le fasce più deboli della popolazione dal rischio della dipendenza da gioco: è la posizione dell'associazione dei gestori Astro. Con il marchio "No Slot"...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password