Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/07/2017 alle ore 11:56

Attualità e Politica

04/07/2017 | 15:08

Riordino giochi, Beccalossi (ass. Lombardia): “Ancora fermi sulla questione distanze, nessuna novità da Baretta”

facebook twitter google pinterest
baretta beccalossi riordino giochi cnr

ROMA - "Non vedo il sottosegretario Baretta da due mesi, questo convegno sarà l'occasione per incontrarci, per fare il punto della situazione e per vedere se ci sono novità. Siamo fermi rispetto al tema delle distanze e dei luoghi sensibili: vorremmo fossero specificati meglio, è un elenco un po' corto e vorremmo fossero inseriti anche i centri per anziani e i centri giovanili".
Lo ha detto l'assessore al Territorio della Lombardia, Viviana Beccalossi, a margine del convegno "Gioco d'azzardo patologico, dalla neurobiologia sperimentale alla clinica", organizzato dal CNR a Roma. "Ogni Comune ha le sue peculiarità, la soluzione perfetta non esiste e si va per tentativi", ha detto. "Anche il sindaco Raggi ha a che fare con una città molto complessa e con una Regione che non ha legiferato sulla materia, quindi ha dovuto prendere provvedimenti". Per quanto riguarda il problema occupazionale "si troverà una soluzione per i lavoratori del settore giochi, come è stato per le banche e Alitalia". MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password