Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/07/2017 alle ore 11:56

Attualità e Politica

05/07/2017 | 18:10

Rapporto di Comunità, Cairoli (AD Lottomatica): “Senza una sintesi sul settore, futuro difficile per le imprese alla scadenza delle concessioni”

facebook twitter google pinterest
cairoli lottomatica rapporto giochi

ROMA – «Alla scadenza delle concessioni, se non si troverà un “punto di sintesi" ai tanti temi che sono sul tavolo, tutte le società saranno in grande difficoltà: per le imprese, sono necessarie stabilità e certezza del quadro generale, piuttosto che conoscere il numero delle slot presenti sul territorio». Fabio Cairoli, Amministratore delegato di Lottomatica, disegna così – nel corso del Rapporto di Comunità di Lottomatica - il futuro del comparto giochi, sottolineando che «sarà possibile fare il concessionario fin quando ci sarà consentita la “delivery” dei nostri prodotti. Devo peraltro registrare che la prima regione che avrebbe dovuto eseguire la “espulsione” del gioco dal territorio (la Liguria, ndr) sta seguendo una strada di ragionevolezza e di maggiore equilibrio nel rapporto con le realtà produttive». Il tema del gioco responsabile resta al centro dell’attenzione di Lottomatica: «Gli investimenti nel gioco responsabile sono fondamentali per tutti gli operatori delle Lotterie e noi siamo associati sia alla World che alla European Lotteries: si tratta di un’azione mirata alla formazione e all’educazione dei giocatori, certamente non è una forma di restituzione».
NT/Agipro
 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password