Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/05/2017 alle ore 18:21

Attualità e Politica

23/05/2016 | 11:55

Calcioscommesse, Procura di Napoli: “Due partite sotto inchiesta, ma possibili nuovi scenari”

facebook twitter google pinterest
calcioscommesse procura napoli

ROMA - “Gli elementi raccolti potrebbero aprire a nuovi scenari. Per ora le partite sotto inchiesta sono solo due, ma gli approfondimenti che verrano svolti porteranno a un quadro più preciso”. E’ quanto ha spiegato il procuratore aggiunto di Napoli, Filippo Beatrice, uno dei magistrati che ha condotto l'inchiesta sui rapporti tra clan camorristici e partite truccate. L'indagine riguarda in particolare i presunti condizionamenti che il clan della Vanella Grassi, attualmente tra i più potenti della camorra di Secondigliano, avrebbe creato per truccare i risultati di alcune partite di serie B durante il campionato del 2014 investendo ingenti somme di denaro, fino  a quattrocentomila euro. Al momento le partite indagate sono Modena-Avellino del 17 maggio 2014 (finita 1-0 per gli emiliani) e Avellino-Reggina del 25 maggio 2014 (3-0 per i campani). “Non abbiamo ancora intavolato indagini con gli organi della Giustizia sportiva  - ha proseguito Beatrice - Crediamo che non si tratti di fatti limitati, anche se per ora non abbiamo elementi concreti per estendere l’indagine ad altre partite del campionato”. LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse victor chandler

Betting, Victor Chandler prova a “sfondare” in Africa

29/05/2017 | 18:21 ROMA - Dopo una pausa di tre anni è pronto a tornare sulla piazza. Victor Chandler, fondatore ed ex presidente dell’omonimo bookmaker (conosciuto adesso come BetVictor, dopo l’addio dello stesso Chandler nel 2014)...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password