Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/05/2017 alle ore 11:22

Attualità e Politica

06/06/2016 | 08:51

Giochi, Capecchi (Agcom): "Pubblicità da gestire con cautela, operatori hanno già recepito le norme"

facebook twitter google pinterest
capecchi agcom pubblicità mef baretta giochi

ROMA - "Nel corso di questo dibattito si è assunta la certezza che la pubblicità del gioco è una materia da gestire con cautela. Come è avvenuto per il fumo e l'alcol, anche per il gioco - dopo la legge di stabilità - è diminuita l'attività di advertising. Mancano ancora i decreti attuativi, ma gli operatori  (soprattutto quelli televisivi) hanno già recepito la norma". Lo ha detto Riccardo Capecchi, segretario generale dell'Agcom, durante l'incontro "Le regole del bel gioco" che si è svolto al Maxxi di Roma. "La norma però non fa riferimento a internet e la rete è il veicolo principale di un'offerta 'grigia' e non legale. Bisognerebbe avere strumenti più solidi per il controllo", ha concluso Capecchi.
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password