Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/07/2017 alle ore 17:10

Attualità e Politica

11/07/2017 | 11:01

Scommesse, cessione della rete: dalla Cassazione quattro sentenze a favore dei ctd

facebook twitter google pinterest
cassazione scommesse cessione rete

ROMA - Quattro nuove sentenze della Corte di Cassazione a favore di centri scommesse collegati a bookmaker senza concessione. La Terza sezione penale ha annullato con rinvio ai Tribunali di Foggia, Salerno, Verona e Benevento le ordinanze di sequestro per centri scommesse collegati alle società Betsolution4u, Stanleybet e Centurionbet. Come i provvedimenti dell’ultimo anno, anche questi vertono sulla cessione gratuita della rete a fine concessione, clausola inserita nel bando del 2012 e ritenuta dalla Corte di Giustizia Ue in contrasto con i principi dell’Unione. Decisione ripresa nella sentenze della Cassazione: spetterà ai Tribunali, si legge, “esprimere una valutazione in ordine alla proporzionalità o meno della misura”, in modo da determinare “la concreta natura discriminatoria nei confronti dell’operatore straniero”. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password