Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/05/2017 alle ore 13:18

Attualità e Politica

04/03/2016 | 17:15

Operazione “Gambling”, Gup Reggio Calabria rimette in libertà Giuliano (amm. Fenplay): “Esigenze cautelari attenuate”

facebook twitter google pinterest
gambling reggio calabria

ROMA - Il Gup di Reggio Calabria, Massimo Minniti, ha deciso di rimettere in libertà Vincenzo Giuliano, amministratore della società Fenplay. Il Giudice ha stabilito anche il divieto di espatrio e l’obbligo di presentarsi una volta a settimana presso la stazione dei Carabinieri più vicina al luogo di residenza. La decisione è stata presa considerando che “le esigenze cautelari risultano attenuate”. Giuliano, che era agli arresti domiciliari da dicembre, era stato coinvolto nel blitz della Procura e della DDA di Reggio Calabria del 22 luglio ed è accusato di associazione a delinquere finalizzata alla gestione di gioco non autorizzato e di altri reati. NT/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password