Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/06/2017 alle ore 18:02

Attualità e Politica

09/06/2017 | 11:39

Riordino giochi, Baretta (MEF): «Riduzione dell'offerta comporterà calo delle entrate, ma ne vale la pena»

facebook twitter google pinterest
giochi Baretta MEF

ROMA - «Stiamo provando a riorganizzare un settore che aveva raggiunto degli eccessi, in modo che sia socialmente più sostenibile. Ovviamente questo comporta, nel medio periodo, una riduzione delle entrate, ma 'il gioco vale la candela': lo Stato fa una scelta precisa, non sfruttando più il settore in chiave economica». Lo ha detto il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta collegato in diretta telefonica nel corso di un convegno sul gioco patologico organizzato a Roma dal Codacons. «Ci sono obiettivi comuni che vedono insieme lo Stato e le associazioni - e in alcuni casi anche gli operatori del gioco - che hanno acquisito una sensibilità nuova che fa sì che lotta al gioco patologico sia aumentata. Il nostro compito è recuperare una visione normale e ludica del gioco che è presente in tutte le persone, questo va fatto combattendo la parte patologica del gioco e offrendo anche occasioni di divertimento», ha concluso. SA/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password