Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/07/2017 alle ore 20:09

Attualità e Politica

10/07/2017 | 18:46

Giochi e "distanziometro" a Bolzano, nominato consulente tecnico del Comune per ricorsi in Consiglio di Stato

facebook twitter google pinterest
giochi bolzano consulente tecnico distanziometro

ROMA - È stato nominato dalla Giunta comunale di Bolzano il consulente tecnico di parte per i ricorsi pendenti al Consiglio di Stato contro il “distanziometro” provinciale in vigore per le sale giochi. Si tratta di Fulvio Rizzolo, direttore Ufficio Pianificazione Territoriale. “I ricorrenti - si legge in una nota del Comune - hanno sollevato questione di legittimità costituzionale della normativa provinciale sui siti sensibili e relativo raggio di protezione di 300 metri in relazione all'art. 41 della Costituzione sulla libertà d'iniziativa economica. Il Consiglio di Stato ha disposto una Consulenza Tecnica d'Ufficio per accertare se la citata normativa provinciale sui siti sensibili e relativo raggio di protezione, comporti un effetto inibitorio ai fini della sollevata questione di legittimità costituzionale”. Il consulente tecnico d’ufficio nominato dai giudici è invece il professore Cesare Pozzi, docente di Economia dell’impresa presso l’Università ‘LUISS Guido Carli’ di Roma. Consiglieri delegati saranno i giudici Bernhard Lageder e Italo Volpe. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Astro dipendenza

Giochi, Astro: «La dipendenza non si arresta con un logo»

25/07/2017 | 18:05 ROMA - I marchi "No Slot" istituiti da Regioni e Comuni non servono a tutelare le fasce più deboli della popolazione dal rischio della dipendenza da gioco: è la posizione dell'associazione dei gestori Astro. Con il marchio "No Slot"...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password