Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/08/2017 alle ore 18:04

Attualità e Politica

09/06/2017 | 19:30

Giochi, Roma: Assemblea Capitolina approva odg per sollecitare la Regione sulle distanze dai luoghi sensibili

facebook twitter google pinterest
giochi roma assemblea capitolina ordini del giorno

ROMA - Diversi gli ordini del giorno presentati durante la seduta dell’Assemblea Capitolina in Campidoglio sul "Regolamento sale da gioco e giochi leciti", la proposta di delibera di iniziativa consiliare. L’assemblea ha respinto gli ordini del giorno presentati da Rachele Mussolini (Lista civica Con Giorgia Meloni): il primo per impegnare Sindaco e Giunta a incentivare, con la riduzione delle imposte, gli esercenti che disinstallano le slot, il secondo per istituire un ufficio di Roma Capitale dedicato all’informazione e alla prevenzione della ludopatia. È stato invece approvato l’ordine del giorno che impegna Sindaco e Giunta a sollecitare la Regione sulle distanze delle sale giochi dai luoghi sensibili nella legge regionale, determinandole in almeno 500 metri, in modo da consentire a Roma Capitale di intervenire concretamente sul gioco patologico. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password