Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/03/2017 alle ore 20:26

Attualità e Politica

16/02/2017 | 11:46

Giochi, Tar Toscana conferma la chiusura di una sala a Prato

facebook twitter google pinterest
giochi tar toscana

ROMA - È stata respinta dal Tar Toscana l’istanza cautelare presentata dal titolare di una sala giochi di Prato a cui il Comune ha vietato lo scorso gennaio la prosecuzione dell’attività. Il provvedimento è stato preso in seguito alla verifica del rispetto “delle previsioni limitative all'apertura di centri scommesse e di spazi per il gioco” contenute nella legge regionale sulla materia. Nell’ordinanza si legge che “la sanzione applicata alla ricorrente non appare qualificabile come accessoria a quella pecuniaria e sembra riconducibile al potere di vigilanza sanitaria comunale nell’ambito della prevenzione della ludopatia, mentre non sono dimostrati vizi di irragionevolezza nella misurazione delle distanze tra l’esercizio della medesima ed i luoghi sensibili”. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password