Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/05/2017 alle ore 18:21

Attualità e Politica

15/05/2017 | 14:26

Gioco online, Martusciello (Agcom): «Su comunicazione ok a nuove regole, ma che siano ben definite»

facebook twitter google pinterest
gioco online martusciello agcom

ROMA - «La comunicazione commerciale di un prodotto come il gioco con vincita in denaro richiede cautele incisive. In tali settori, prevedere una tutela preventiva nei confronti del giocatore assume un'importanza strategica». Lo ha affermato il commissario dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, Antonio Martusciello, intervenendo all'incontro annuale dell'Istituto di autodisciplina pubblicitari (Iap). «Ben vengano le regole - spiega Martusciello - ma queste devono essere correttamente perimetrate. Solo in tal modo è possibile garantire a ciascuna Autorità coinvolta una lettura chiara dei propri ambiti di manovra e scongiurare il rischio di creare pericolose zone d'ombra». L'ordinamento italiano, ricorda il commissario Agcom, non pone un divieto assoluto per le comunicazioni commerciali a pagamento, ma detta specifiche regole su contenuti e modalità di diffusione. Proprio tali norme rischiano di creare una sovrapposizione in termini, non solo di regole, ma anche di competenze tra le autorità coinvolte (Agenzia delle dogane e dei monopoli, Agcm, e ora Agcom). «È auspicabile, quindi, una nuova azione legislativa capace di operare un efficace coordinamento tra le istituzioni», rileva Martusciello. La ludopatia ha una rilevanza anche in termini di pubblicitari che si traspone anche alla dimensione online. Sul tema, il commissario Agcom è chiaro: «Lo scenario nel nostro Paese è complesso e l'online resta ancora normativamente marginalizzato, ma è impossibile pensare stabilire norme per la pubblicità ed escludere la Rete. L'appello alla correttezza e all'etica degli operatori del settore resta un importante strumento di tutela che necessita, però, anche di essere ancorato e supportato da una regolamentazione specifica». Incentivare imprese e aziende ad aderire a sistemi di autodisciplina; rinforzare l'endorsement pubblico mediante norme più chiare; promuovere esperienze coregolamentari: questa in sintesi la proposta di Martusciello. RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse victor chandler

Betting, Victor Chandler prova a “sfondare” in Africa

29/05/2017 | 18:21 ROMA - Dopo una pausa di tre anni è pronto a tornare sulla piazza. Victor Chandler, fondatore ed ex presidente dell’omonimo bookmaker (conosciuto adesso come BetVictor, dopo l’addio dello stesso Chandler nel 2014)...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password