Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/04/2017 alle ore 16:48

Attualità e Politica

19/04/2017 | 10:21

Pavia, sedici comuni dell’hinterland fanno rete contro il gioco patologico

facebook twitter google pinterest
pavia gioco patologico

ROMA - Sedici comuni dell’hinterland pavese si schierano contro il gioco patologico con il progetto «Facciamo il nostro gioco». L’iniziativa è nata dall’idea del comune di Inverno e Monteleone (1.500 abitanti, nel basso Pavese), punta ad aggiudicarsi i finanziamenti del bando regionale per contrastare la ludopatia e conta sull’adesione di sedici amministrazioni comunali: Badia Pavese, Bagnaria, Bressana Bottarone, Cava Manara, Chignolo Po, Costa de' Nobili, Filighera, Gerenzago, Inverno e Monteleone, Linarolo, Monticelli Pavese, San Martino Siccomario, Spessa, Torre d'Arese, Villanova d'Ardenghi e Villanterio. Il progetto prevede una mappatura dei luoghi sensibili effettuata dalla Polizia locale e supportata dagli agenti di Polizia provinciale, azioni di vigilanza nei luoghi delle slot per la tutela dei giovani (rispetto della normativa nazionale e regionale sulle distanze da scuole e enti formativi), controllo di situazioni a rischio che coinvolgano tutta la popolazione. L'ambito dedicato alla prevenzione prevede la creazione di pagine social in cui veicolare messaggi di contrasto al gioco patologico, interventi formativi e di sensibilizzazione sui rischi. «Solo il 9 giugno sapremo se il progetto sarà "premiato" dalla Regione Lombardia - spiega il sindaco di Inverno e Monteleone, Enrico Vignati- In ogni caso non ci fermeremo e in caso di insuccesso troveremo fondi alternativi per finanziare le iniziative». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

serie b 888 frosinone spezia

Serie B: Frosinone-Spezia, scossa gialloazzurra a 1,89

24/04/2017 | 16:48 ROMA - L’umore non è buono dopo cinque giornate a secco di vittorie, ma i bookmaker confermano la fiducia al Frosinone per il turno infrasettimanale di Serie B. Il Matusa può diventare l’arma in più...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password