Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/08/2017 alle ore 13:25

Attualità e Politica

24/10/2016 | 19:24

Rete Egida Italia a sostegno dei terremotati: 40 mila euro a favore dell’Anci Marche

facebook twitter google pinterest
rete egida italia anci terremoto

ROMA - Sarà l'Anci Marche il destinatario della sottoscrizione lanciata per le popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto da Rete Egida Italia (REI), primo contratto di rete con sede a Osimo (in provincia di Ancona) che raggruppa alcune tra le più importanti aziende di gestione del gioco in Italia. REI, con l'iniziativa partita subito dopo il terremoto nel Centro Italia, ha raccolto 40mila euro e ha deciso di versare la somma per le attività coordinate dall'associazione che raggruppa i comuni del Paese, immediatamente mobilitatisi per portare sostegno alle comunità terremotate. La cifra arriva da importi volontari e verrà utilizzata per contribuire ad assistere le popolazioni in difficoltà a causa dell'emergenza, con particolare riferimento ai ragazzi e ai bambini, come è accaduto già pochi giorni fa attraverso la consegna di alcuni biliardini al Comune di Arquata del Tronto promossa proprio da Rete Egida Italia. REI ringrazia tutte le società aderenti alla rete di impresa, sicura che la somma raccolta potrà rappresentare un piccolo ma significativo contributo alla ricostruzione del territorio e un sostegno alle persone che molto hanno perso a causa del sisma. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Slot Global Starnet Francesco Corallo

Slot, Global Starnet: Francesco Corallo rientra in Italia

17/08/2017 | 12:02 ROMA - Rientra in Italia oggi, all`aeroporto di Roma Fiumicino, scortato da agenti dello SCIP - Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, Francesco Corallo, arrestato a Saint...

Giochi controlli Pavia slot

Giochi, controlli a Pavia: sigilli a 57 slot in 23 locali

14/08/2017 | 11:16 ROMA - Controlli a tappeto in 139 sale giochi di Pavia da parte di una task force di 5 vigili: sigillate 57 slot machine in 23 esercizi a causa di una serie di irregolarità. «Un’attività di controllo prevista...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password