Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/07/2017 alle ore 20:45

Attualità e Politica

11/03/2016 | 11:22

Slot e vlt, Tar Lombardia respinge ricorso contro distanziometro

facebook twitter google pinterest
slot e vlt tar lombardia

ROMA - Slot e vlt collocate a meno di 500 metri dai luoghi sensibili non possono essere autorizzate. E' quanto ha ribadito il Tar Lombardia (sezione di Brescia) respingendo con ordinanza il ricorso di una sala di San Zeno Naviglio, collocata nei pressi di una chiesa. Inizialmente autorizzati dalla Questura e da Monopoli, i titolari hanno poi ricevuto un avviso dal Comune in cui è stata ordinata la chiusura della sala. I giudici ricordano nell'ordinanza che la Regione Lombardia prevede "il divieto di nuova installazione di apparecchi per il gioco d'azzardo lecito in locali che si trovino a una distanza entro il limite massimo di 500 metri" dai luoghi sensibili". Nel caso specifico, è stato accertato che la sala in questione è al di sotto di tali limiti: "E' del tutto inverosimile che si tratti di una misurazione errata". FP/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Astro dipendenza

Giochi, Astro: «La dipendenza non si arresta con un logo»

25/07/2017 | 18:05 ROMA - I marchi "No Slot" istituiti da Regioni e Comuni non servono a tutelare le fasce più deboli della popolazione dal rischio della dipendenza da gioco: è la posizione dell'associazione dei gestori Astro. Con il marchio "No Slot"...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password