Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

14/11/2016 | 17:14

Operazione “Gambling”: Betuniq, via al trasferimento di migliaia di conti gioco da Malta all’Italia

facebook twitter google pinterest
Gambling betuniq conti gioco

ROMA - Migliaia di giocatori italiani che avevano aperto un conto presso Betuniq, il bookmaker travolto dall’inchiesta "Gambling" della procura di Reggio Calabria, possono da oggi trasferire sul bookmaker italiano autorizzato Poker&Bet i soldi depositati per scommettere a Malta e sequestrati da oltre un anno. Come anticipato da Agipronews il 19 ottobre, Betuniq – che dovrebbe riavviare la propria attività come “rivenditore online” del concessionario dei Monopoli di Stato - ha quindi avviato la procedura di “migrazione” dei conti gioco dalla piattaforma estera non autorizzata a quella legale. Utilizzando le istruzioni pubblicate sul sito, e accettando i termini e le condizioni, i giocatori autorizzeranno il trasferimento del conto dalla giurisdizione maltese – controllata dalla Malta Gaming Authority (Mga) – al sistema italiano supervisionato dai Monopoli di Stato. Diverso il caso per chi volesse recuperare subito il denaro residuo, che dovrà rivolgersi al servizio clienti della società fornendo gli estremi dell’account aperto a La Valletta: secondo quanto stabilito dalla Mga, i giocatori potranno scegliere in ogni caso di effettuare il “cash out”,  cioè l’incasso immediato della cifra depositata, senza dover per forza aprire un nuovo conto con il concessionario italiano e con la "skin" guidata da Mario Gennaro, il superpentito del caso “Gambling”.

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password