Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 18:08

Attualità e Politica

18/11/2016 | 13:47

Gioco patologico, Cardani (Agcom): "Azioni coordinate per contrastare il fenomeno"

facebook twitter google pinterest
Gioco patologico Cardani Agcom

ROMA - "Il gioco d'azzardo e i rischi derivanti dalle ludopatie sono fenomeni sempre più studiati e analizzati, sotto profilo sociale e sanitario a fronte delle gravi patologie connesse al gioco. Per contrastare il fenomeno occorrono risposte e azioni pubbliche significative e coordinate". È quanto sottolinea Angelo Marcello Cardani, presidente dell'Autorità garante delle Comunicazioni, intervenuto al convegno "Gioco ergo sum" dell'Unione Nazionale Consumatori in corso a Roma. "Un'informazione responsabile e completa da un lato e il controllo della pubblicità e di una corretta comunicazione sul gioco dall'altro, sono elementi rilevanti nella lotta alla ludopatia" ha detto ancora. "Importanti passi avanti sono stati compiuti affidando all'Agcom la vigilanza sulla pubblicità del gioco a pagamento veicolato dalle reti generaliste: tuttavia rimangono ancora molti interrogativi", ha continuato. "Ad esempio l'esenzione dal rispetto delle nuove norme da parte dei media specializzati, delle tv locali e delle pubblicità diffuse esclusivamente attraverso internet, cioè proprio sullo strumento che rappresenta il contesto più pericoloso per lo sviluppo dell'azzardopatia". PG/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password