Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 20:28

Attualità e Politica

02/12/2016 | 09:24

Nuova concessione Lotto, Cairoli (Ad Lottomatica): “Investimenti per 130 milioni, più tecnologia nella rete di vendita”

facebook twitter google pinterest
Lotto Cairoli Lottomatica

ROMA - Centotrenta milioni di euro di investimenti nella rete e il lancio di un terminale ai massimi livelli di innovazione tecnologica nei punti vendita. Il futuro del Gioco del Lotto è nelle parole dell’Amministratore delegato di Lottomatica, Fabio Cairoli, che ha annunciato le novità ieri sera, durante la prima estrazione della nuova concessione. All’evento, che si è tenuto nella sala Belli dei Monopoli di Stato, hanno partecipato Alessandro Aronica e Roberto Fanelli – rispettivamente vicedirettore generale dell’Agenzia delle Dogane e direttore dei Giochi di Aams -  oltre a Giovanni Risso, presidente della Federtabaccai. Cairoli ha aggiunto che presto arriveranno anche novità sul fronte delle tecnologie digitali, a tutto vantaggio del giocatore e in piena convergenza con la rete di vendita: “La concessione del Lotto sarà gestita con la massima attenzione da Lottomatica, che metterà in campo il massimo sforzo per rafforzare e migliorare il prodotto. Il fatto di avere dei partner stranieri non è una novità per noi, è già accaduto – con grande profitto – nelle Lotterie istantanee (tra i partner del Consorzio c’è anche la major americana Scientific Games, ndr)”, ha concluso. Della compagine che gestirà il Lotto nei prossimi anni – controllata da Lottomatica – fanno parte Italian Gaming Holding (con la società ceca delle lotterie Sazka ed Emma Capital Ltd), Novomatic Italia e Arianna 2001 della Fit. Grande fiducia è stata espressa proprio dal presidente della Federazione Tabaccai, Giovanni Risso, che ha parlato di un “rapporto proficuo” con il concessionario e dell’efficienza del servizio, che non ha mai registrato “blocchi o problemi” del collegamento con la rete di vendita. Alessandro Aronica, Vicedirettore Adm, ha infine sottolineato che si è inaugurata ieri la nuova fase di un percorso basato su “fiducia e collaborazione reciproca”, necessario per garantire il successo di un gioco presente nel costume e nella cultura del nostro paese da oltre 500 anni. NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password