Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 18:08

Attualità e Politica

11/11/2016 | 11:12

Referendum: ok dal tribunale di Milano, ma per i bookie il “no” è ancora in testa a 1,57

facebook twitter google pinterest
Referendum scommesse

ROMA - Non ci sarà un rinvio per il referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre: il tribunale di Milano ha rigettato i ricorsi che chiedevano di spostare la data, in attesa di un giudizio della Corte Costituzionale sullo “spacchettamento” dei quesiti. La data resta fissata, così come l’opinione dei bookmaker esteri sull’esito delle urne: per i quotisti di Ladbrokes il “no” resta l’opzione più probabile a quota 1,57 - all’inizio le giocate sulla bocciatura della riforma erano a 1,73 - mentre il “sì” insegue in tabellone a 2,25.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password