Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 20:28

Attualità e Politica

10/11/2016 | 15:11

Conferenza Unificata: accordo vicino, ma certificazione sale e orari sono ancora nodi da sciogliere

facebook twitter google pinterest
conferenza unificata riordino giochi novembre

ROMA - Serviranno ulteriori chiarimenti sulla certificazione delle sale, in particolare della tipologia "B", e un'intesa sulla riduzione dell'orario di apertura: mentre il Governo propone 12 ore gli Enti Locali chiedono di scendere a un massimo di 8-10 ore di apertura. Sono questi i nodi ancora da sciogliere nell'accordo tra Governo e Enti Locali sul riordino del settore, previsto dalla legge di stabilità 2016. Lo ha spiegato  Antonio Decaro, presidente dell'Anci, a margine della Conferenza Unificata di oggi. Tra i punti principali della nuova proposta del Governo c'è il taglio delle slot del 33%. L'accordo, dunque, appare molto più vicino e, secondo quanto si apprende, sarà convocata una seduta straordinaria della Conferenza Unificata per la prossima settimana. 

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password