Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

12/07/2016 | 17:26

Giochi, Astro: “Conferenza Unificata chiarisca malinteso su ludopatia”

facebook twitter google pinterest
giochi astro conferenza unificata

ROMA - Chiarire “il malinteso” sul gioco d’azzardo patologico per restituire la dignità a un’industria che potrebbe implodere in questa contraddizione. E’ quanto chiede Astro alla Conferenza Unificata chiamata a riordinare il settore. “In Italia, e solo in Italia il G.A.P. è stato mediaticamente consacrato come la malattia della nostra società”, si legge in una nota dell’associazione. Eppure, ricorda Astro, gli amministratori locali che hanno introdotto restrizioni ammettono che “l'aumento dei malati di GAP e del gioco illegale è dovuto all’adozione di divieti più stringenti”. L’associazione chiede chiarezza: o, per debellare il gioco patologico, viene imposta la chiusura totale del settore, o la ludopatia “smette di essere ‘emergenza’ per diventare qualcosa di diverso, magari sempre grave, ma comunque di diverso. Il malinteso va chiarito, e non solo perché c’è un bando in arrivo, ma perché in ballo c’è – da un lato – la salute della cittadinanza e – dall’altro lato – una industria che non sa più come garantire 100.000 addetti e un indotto di altrettanti esercizi commerciali. Ecco cosa ci si attende dalla Conferenza Stato-Enti Locali: la fine di un malinteso che è già costato al settore 5 miliardi di minor ricavi in 2 anni e mezzo, senza sapere a quale scopo gli stessi siano stati devoluti”. RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password