Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

07/11/2016 | 16:27

Limiti orari a Napoli, Verona (Astro): “Ascoltati troppo tardi dal Comune, ora via a tavolo di lavoro”

facebook twitter google pinterest
limiti orari napoli astro giochi

ROMA - “Riteniamo che l’effetto del regolamento di Napoli sulle sale gioco sarà lo stesso di quello registrato in Lombardia, in Liguria e a Bolzano: i limiti orari sposteranno la domanda verso altri prodotti di gioco, anche illegali, in una zona particolarmente a rischio da questo punto di vista”. Lorenzo Verona, consigliere di Astro e responsabile per le questioni territoriali, parla al termine del nuovo incontro delle associazioni di gestori con la Commissione Attività Produttive del Comune di Napoli. Una riunione durante la quale Astro “ha espresso forti dubbi” sulla norma che limita l’orario di esercizio degli apparecchi da gioco, così come l’orario di aperture delle sale autorizzate, dalle 9 alle 12, e dalle 18 alle ore 20. “L’assessore Panini, presente all’incontro, terrà in considerazione le nostre perplessità - continua Verona - Ora è prevista l’apertura di un tavolo di lavoro per entrare nel merito della questione”. Una decisione che secondo l’associazione “è comunque tardiva. Il confronto con i gestori doveva essere fatto prima dell’ordinanza. Il regolamento non ha dati concreti su cui basarsi, non esistono informazioni ufficiali sul numero di giocatori patologici. Uno dei compiti del tavolo di lavoro sarà proprio stabilire questo numero e l’incidenza che su questo hanno le slot, ma anche altri giochi, compresi quelli online che ovviamente non rientrano nell’ordinanza”. Nel frattempo, conclude Verona, “i danni collaterali sono già iniziati: gli assessori presenti all’incontro hanno accertato con i loro occhi un aumento dell’illegalità”. LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password