Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Attualità e Politica

15/12/2015 | 17:05

Giochi e diritto, Mirabelli (PD): “Riordino necessario, norme sbagliate favoriscono criminalità”

facebook twitter google pinterest
 Mirabelli Riordino necessarionorme sbagliate favoriscono criminalità”

ROMA - “Troppo spesso sfugge nel dibattito sui giochi il tema della legalità, ci si concentra troppo su pubblicità, riduzione dell'offerta e altri argomenti fiscali. Ma è chiaro che misure sbagliate danno spazio a economie criminali, quindi una regolamentazione è necessaria. Va bene una riduzione degli spazi pubblicitari, ormai eccessivi specie durante gli eventi sportivi, ma non basta: serve un quadro definito e trasparente”. Lo ha detto Franco Mirabelli, senatore del Pd e relatore del Ddl di riforma del settore incardinato a Palazzo Madama, nel corso di un convegno di Lexandgaming. “Anche il rapporto con gli enti locali va chiarito – ha aggiunto – visto che i comuni hanno svolto in questi anni un ruolo di supplenti di fronte ad un eccesso di offerta: è comunque positivo che in legge di Stabilità ci sia il coinvolgimento della Conferenza Stato-regioni, speriamo di poter dare un contributo anche con il disegno di legge di riordino depositato e incardinato al Senato. Infine, a mio avviso va aumentato il livello di tracciabilità del denaro gestito da concessionari e gestori, oltre ad introdurre strumenti per evitare l'infiltrazione della criminalità nelle società”. NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password