Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/12/2016 alle ore 10:47

Attualità e Politica

25/01/2016 | 11:58

A Palazzo Chigi arriva Tommaso Nannicini: verso una “cabina di regia” con il Mef sui giochi

facebook twitter google pinterest
 Palazzo Chigi Tommaso Nannicini Mef giochi

ROMA - Una “cabina di regia” per la riforma dei giochi, coordinata da Palazzo Chigi. E’ lo scenario che si delinea, secondo quanto riferiscono ad Agipronews fonti istituzionali, dopo l’annunciata nomina di Tommaso Nannicini, uno dei consiglieri economici più vicini a Matteo Renzi, a sottosegretario alla Presidenza del Consiglio. E’ stato lo stesso premier, nel corso di una trasmissione radiofonica, a confermare che il professore di Economia Politica della Bocconi diventerà presto – compatibilmente con i tempi burocratici - un membro effettivo del Governo. Da Palazzo Chigi, Nannicini coordinerà la politica economica del Governo e si occuperà di dossier come digital tax e riordino delle agenzie fiscali, insieme con il ministero dell’Economia. La “task force” si potrebbe occupare, secondo quanto si apprende, anche della riorganizzazione del settore giochi: la prima scadenza è dietro l’angolo, visto che entro il 30 aprile, nell’ambito della Conferenza Stato-regioni, occorrerà trovare un (difficile) accordo con gli enti locali per porre fine al conflitto sulla presenza delle sale da gioco sul territorio. Un passaggio fondamentale per il futuro del comparto, nel quale reciterà un ruolo da protagonista anche il Sottosegretario del Mef con delega ai giochi, Pierpaolo Baretta. Il coordinamento tra palazzo Chigi e via XX Settembre, secondo gli addetti ai lavori, sarà in ogni caso una delle principali sfide della “cabina di regia” sull’economia targata Matteo Renzi. NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password