Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

15/01/2016 | 10:19

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli: Ferrara capo dell’Ufficio Scommesse, a Maccaroni la guida di Lazio e Sicilia

facebook twitter google pinterest
Agenzia delle Dogane e dei Monopoli: Ferrara capo dell’Ufficio Scommesse a Maccaroni la guida di Lazio e Sicilia

ROMA - Cambio al vertice dell’ufficio Scommesse dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Pietro Ferrara, storico direttore dei Monopoli del Lazio, ha assunto l’incarico di responsabile dell’Ufficio Scommesse e Giochi sportivi di Aams sostituendo Renzo Maccaroni, ora titolare dell’Ufficio regionale del Lazio e – ad interim – della Sicilia. L’avvicendamento, già pronto da un paio di mesi, è diventato operativo il 4 gennaio. Diverse novità riguardano anche le Posizioni organizzative temporanee, la soluzione escogitata dall’Amministrazione fiscale per far fronte agli effetti della rovinosa sentenza della Corte Costituzionale che, meno di un anno fa, aveva stabilito l’illegittimità delle nomine di centinaia di dirigenti finanziari. Tra le nuove posizioni temporanee, spicca – nel settore giochi – quella assegnata a Eliana Ananasso all’Ufficio Giochi Numerici a Totalizzatore nazionale (Gntn), cioè il SuperEnalotto e i prodotti derivati. Luca Turchi, da poco nominato Direttore dell’Ufficio Dogane di Civitavecchia, mantiene comunque l’incarico ad interim.  NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password