Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 10:30

Attualità e Politica

25/08/2016 | 13:27

Baretta (MEF): «Fondi per il terremoto dal SuperEnalotto? Stiamo studiando possibili soluzioni»

facebook twitter google pinterest
Baretta MEF terremoto SuperEnalotto

ROMA - L'idea di destinare il Jackpot del SuperEnalotto alla popolazione del Centro Italia colpita dal terremoto «è bella, ma ci sono dei problemi da risolvere». Lo ha detto ad Agipronews il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta. Difficile che si possa intervenire sul Jackpot attuale (l'estrazione di questa sera mette in palio 128,8 milioni di euro, ndr), dal momento che il montepremi tecnicamente "appartiene" già ai giocatori che, nel corso dell'ultimo anno, a partire dal giorno successivo all'ultimo "6" centrato ad Acireale a luglio 2015, hanno investito circa 900 milioni di euro. Ed è altrettanto difficile che si riesca a prendere una decisione in tempo per l'estrazione di questa sera, ma effettivamente si sta lavorando su «una soluzione tecnica per destinare parte dei proventi della raccolta alla ricostruzione», anche se «non è detto che ci riusciremo», ha spiegato Baretta. Secondo quanto apprende Agipronews da fonti istituzionali, anche l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli starebbe approfondendo la questione. MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password