Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2016 alle ore 10:11

Attualità e Politica

16/06/2016 | 14:59

Giochi e politica, Boccia (Comm. Bilancio Camera): “Investimenti dall’estero: non servono leggi, ma capire il mercato come avvenuto con Sisal”

facebook twitter google pinterest
Boccia Sisal

ROMA - «Sisal è l'esempio che attraverso la comprensione del mercato non c'è bisogno dell'intervento normativo per intercettare gli investimenti internazionali». Lo ha detto il presidente della commissione Bilancio della Camera Francesco Boccia durante il workshop sulla Digital Revolution organizzato a Roma da SisalPay, riferendosi al cambio di proprietà di Sisal, avvenuto 15 giorni fa ad opera del fondo inglese CVC. Per quanto riguarda il mercato del digitale, «siamo oltre i 16 miliardi e mezzo di business in Italia - ha spiegato Boccia - Valutavamo in passato che la quota mossa sulla Rete fosse sempre marginale, ma ora l'impatto è cambiato». Nel nostro Paese, ha illustrato il deputato Pd, ci sono «7 miliardi di linee mobili e 11 milioni di shopper abituali». Mentre ad acquistare online ci sono «17 milioni di persone 'che corrono'».

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password