Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

22/03/2016 | 13:40

Corte dei Conti, Rapporto Finanza Pubblica: “Dai giochi 1,8 miliardi di maggiori entrate nel 2016”

facebook twitter google pinterest
Corte dei Conti Rapporto Finanza Pubblica stabilità

ROMA - Gli interventi sul settore giochi previsti nella legge di Stabilità 2016 sono tra le principali “nuove risorse” per il bilancio dello Stato, con maggiori entrate da “1,8 miliardi di euro nel 2016 e 1,1 miliardi all’anno nel biennio seguente”. E’ quanto sottolinea il “Rapporto 2016 sul Coordinamento della Finanza Pubblica” della Corte dei Conti, presentato oggi in Senato. I giochi sono tra “le misure quantitativamente più rilevanti” nel capitolo delle maggiori entrate.

Provvedimenti che fanno fronte alla “l’abrogazione della norma che stabiliva dal 2015 la riduzione dei compensi spettanti ai concessionari e agli altri operatori di filiera della raccolta del gioco”, si legge ancora nel rapporto, “con una riduzione di entrate per 500 milioni di euro, compensate da un aumento più forte di quello originariamente stabilito delle aliquote del prelievo erariale e dalla riduzione della percentuale minima destinata alle vincite dal 74 al 70 per cento”.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password