Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 09:28

Attualità e Politica

18/04/2016 | 12:10

DEF 2016, Servizio Bilancio: «Aumento delle imposte indirette grazie alle entrate dei giochi»

facebook twitter google pinterest
DEF 2016 Servizio Bilancio giochi

ROMA - «L’andamento delle imposte indirette (che passano da 248,2 miliardi nel 2014 a 249,3 nel 2015) è ascrivibile principalmente all’incremento del gettito IVA e delle entrate relative ai giochi» ed è «parzialmente compensato dalla contrazione del gettito IRAP e dell’accisa sui prodotti energetici». E' quanto si legge nella relazione del Servizio Bilancio del Senato sul Documento di Economia e Finanza 2016, in cui si ricorda che «due aspetti che erano ricompresi nell’ambito di operatività della legge delega fiscale, ma che non hanno trovato attuazione, riguardano la revisione dei valori catastali e il settore dei giochi», ma «entrambi sono stati interessati da alcuni interventi contenuti nella legge di stabilità 2016». Nella manovra «è stato avviato il riordino del settore dei giochi pubblici intervenendo su aspetti fondamentali come il livello di tassazione (aumento del PREU per gli apparecchi), le modalità di tassazione (passaggio al regime della tassazione sul margine per alcuni giochi), la maggiore controllabilità degli apparecchi da divertimento e la pubblicità, disciplinata secondo le linee di indirizzo dell'Unione Europea», conclude la relazione. MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

black monkey

Processo Black Monkey: domani penultima udienza dell’anno

06/12/2016 | 20:30 ROMA  Presso la seconda sezione penale del Tribunale di Bologna inizierà domani alle ore 9,30 la penultima udienza dell'anno del processo Black Monkey, istituito in seguito all’operazione della Guardia di Finanza...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password