Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 20:28

Attualità e Politica

22/09/2016 | 10:20

Direttiva antiriciclaggio, Commissione UE chiede di anticipare il recepimento entro fine 2016

facebook twitter google pinterest
Direttiva antiriciclaggio Commissione UE

ROMA - Nella Comunicazione della Commissione europea sull'Agenda europea sulla sicurezza per combattere il terrorismo, si chiede agli Stati membri di «anticipare la data di recepimento e di entrata in vigore della quarta direttiva antiriciclaggio al più tardi al quarto trimestre 2016 (attualmente il termine previsto per il recepimento è fissato al 26 giugno 2017)» per «rafforzare la lotta contro i crimini fiscali e il finanziamento del terrorismo». Lo ha evidenziato la deputata Marina Berlinghieri (PD), relatrice della Comunicazione in Commissione delle Politiche dell'Unione Europea, sottolineando che la direttiva antiriciclaggio prevede, tra l'altro, «nuove norme per facilitare la tracciabilità del denaro» e stabilisce «obblighi specifici per le transazioni sospette effettuate dai clienti, ad esempio, per banche, auditor, avvocati, agenti immobiliari e case da gioco». Nelle prossime sedute, la Commissione Politiche dell'UE dovrà esprimere il proprio parere alle Commissioni riunite Affari costituzionali e Giustizia. MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password