Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

17/12/2015 | 18:42

Divieto di pubblicità dei giochi, Endrizzi (M5S): «Disegni di legge in Commissione sono la strada da seguire»

facebook twitter google pinterest
Divieto pubblicità giochi Endrizzi M5S

ROMA - Sul divieto di pubblicità dei giochi «non si può più attendere» e i disegni di legge sul tema, «incardinati e incagliati immediatamente nelle Commissioni riunite Finanze e Sanità al Senato e nella Commissione Finanze alla Camera, sono la via maestra». Lo ha detto, intervenendo in Aula al Senato nel corso della discussione sul disegno di legge di Riforma della RAI, il senatore del Movimento 5 Stelle Giovanni Endrizzi. Nella legge di stabilità «non è stata eliminata la pubblicità sul gioco. Siamo in attesa di un decreto che arriverà fra 4 mesi, come fra quattro mesi arriverà la scadenza per la Conferenza Stato-Regioni» che dovrà definire le caratteristiche dei punti vendita dove si raccoglie gioco pubblico, ha spiegato Endrizzi rispondendo al relatore Raffaele Ranucci (PD), che aveva ricordato che «nella legge di stabilità è stato approvato il divieto di pubblicità dei giochi d'azzardo fino alle ore 22». MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password