Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/12/2016 alle ore 20:48

Attualità e Politica

11/07/2016 | 15:30

Dl Enti locali, Camera: due emendamenti FI sui giochi in Commissione Bilancio

facebook twitter google pinterest
Dl Enti locali Camera emendamenti giochi Commissione Bilancio

ROMA - Sono circa mille gli emendamenti presentati dai deputati di tutti gli schieramenti al Dl Enti locali, in discussione in Commissione Bilancio alla Camera: il deputato di Forza Italia Alberto Giorgetti ha presentato due emendamenti sui giochi. La prima proposta di modifica riguarda il "pagamento delle vincite da parte dei raccoglitori" e prevede che "gli originali degli scontrini vincenti, annullati, rimborsati, ristampati, e gli scontrini relativi a vincite prenotate siano custoditi dal raccoglitore presso la ricevitoria per il termine di sei mesi dall'emissione, alla scadenza del quale il raccoglitore dovrà provvedere alla loro distruzione» e che «i competenti uffici dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli esercitino l'attività di controllo sulla corretta custodia degli scontrini in questione mediante verifiche, anche a campione, presso le ricevitorie». Spetterà al concessionario trasmettere «settimanalmente al competente ufficio dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli, ai fini dei necessari controlli amministrativi, un tabulato contenente gli estratti conto di ciascun raccoglitore, i relativi versamenti effettuati nonché la segnalazione dei casi di ritardato, parziale ed omesso versamento, per le determinazioni che dovranno essere assunte dall'Agenzia stessa». Un altro emendamento di Giorgetti invece propone che «la riscossione del canone speciale non sia dovuta per la detenzione di apparecchi utilizzati esclusivamente come videoterminali per l'esercizio della raccolta del gioco con vincite in denaro, in virtù di una concessione rilasciato dall'amministrazione pubblica. Le proposte di modifica passeranno oggi il vaglio dell'ammissibilità da parte del presidente della Commissione Bilancio Francesco Boccia. MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password