Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Attualità e Politica

03/10/2016 | 13:55

Giochi, Albano (Garante Infanzia): «Campagne di informazione sui rischi non sono sufficienti a tutelare i minori»

facebook twitter google pinterest
Giochi Albano Garante Infanzia

ROMA - «Bene  l’impegno del Governo che ha inserito nella legge di stabilità del 2016 misure atte a realizzare campagne di informazione e di sensibilizzazione, in particolare nelle scuole, sui fattori di rischio connessi al gioco d’azzardo ed ha istituito presso il Ministero della salute il Fondo per il gioco patologico» ma «le misure non appaiono sufficienti a garantire la tutela delle persone di minore età dai rischi cui sono esposte». È la denuncia della Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza, Filomena Albano, in un editoriale pubblicato oggi sul sito dell'Autorità. «I dati rivelano un trend in aumento di ragazzi a rischio e più esposti sono i ragazzi piuttosto che le ragazze, quelli residenti nel meridione, quelli appartenenti alle fasce marginali della popolazione. Più a rischio, inoltre i ragazzi che trascorrono molto tempo sul web», spiega. 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password