Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

01/03/2016 | 14:01

Giochi, Astro al Governo: «Necessaria trattativa per salvare il settore legale nella Conferenza Stato-enti locali»

facebook twitter google pinterest
Giochi Astro Governo Conferenza Stato enti locali

ROMA - Il gioco lecito «si ritrova a essere ”ostaggio” di una trattativa in cui il tema sanitario è estraneo, come testimonia» il fatto che «la prevenzione al gioco patologico messa in pratica dagli enti locali con i distanziometri (metrici e orari)» non vanta alcun successo «dopo mesi o anni dalla loro entrata in vigore». Lo segnala in una nota l'associazione dei gestori Astro, che evidenzia come attualmente in nessuna città si registra una diminuzione del numero dei giocatori patologici dopo l’introduzione delle limitazioni ma, nonostante questo, tutti i Comuni che ancora non hanno adottato queste restrizioni, «si apprestano a farlo sul solco di imminenti elezioni amministrative». L'associazione quindi chiede al Governo di trovare, nell’ambito della Conferenza Stato-Enti locali, «un percorso di trattativa idoneo a salvare l’industria italiana del gioco legale» che ha «un bacino occupazionale di oltre 100mila famiglie» e «un complessivo apporto di fiscalità che sfiora i 20 miliardi l’anno». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password