Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/12/2016 alle ore 17:45

Attualità e Politica

03/12/2015 | 11:24

Giochi, Bologna verso lo stop alla pubblicità sul territorio comunale

facebook twitter google pinterest
Giochi Bologna pubblicità

ROMA - Stop sul territorio comunale di Bologna ai manifesti, ai poster e alle locandine che pubblicizzano giochi con vincite in denaro, aperture di sale scommesse e altre attività collegate al gioco: l'obiettivo è «porre un freno alla pubblicità» e aggiungere un «importante tassello alle tante attività di contrasto e prevenzione che abbiamo già messo in campo» per il contrasto del gioco patologico, ha spiegato l'assessore alla Legalità Nadia Monti, che ieri ha illustrato la delibera nella Commissione Pianificazione Contabilità Economica e Controllo di Gestione. La delibera, collegata al bilancio preventivo 2016-2018, dovrebbe essere approvata entro fine anno e a quel punto, spiega Monti, il divieto potrà diventare subito operativo. L'iniziativa, ricorda l'assessore, segue un protocollo che il Comune ha firmato a marzo con Tper e tassisti per evitare l'affissione delle pubblicità sui mezzi. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password