Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/12/2016 alle ore 19:04

Attualità e Politica

14/04/2016 | 15:16

Giochi, Di Primio (vicepres. Anci) in Antimafia: «Necessaria stretta sui centri di trasmissione dati»

facebook twitter google pinterest
Giochi Di Primio Anci Antimafia

ROMA - E' necessario «un quadro normativo che elimini i centri di trasmissione dati o che li disciplini alla stregua delle altre attività autorizzate, consegnandoli così al pieno controllo delle forze dell'ordine».  Lo ha detto Umberto Di Primio, sindaco di Chieti e vicepresidente dell’Anci, durante l’audizione svolta oggi nel Comitato sulle infiltrazioni mafiose nel gioco lecito e illecito della Commissione Antimafia. «Dietro attività autorizzate come semplici infopoint si celano vere e proprie attività di gioco illecito, che non sono catalogate in alcun modo come sale da gioco», ha precisato. MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password