Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

21/11/2016 | 16:54

Giochi, Gentili (Comm. antimafia Milano): «Metodo Expo contro infiltrazioni criminali, normativa antimafia per tutta la filiera»

facebook twitter google pinterest
Giochi Gentili antimafia Milano

ROMA - Il metodo Expo utilizzato per prevenire l'infiltrazione delle mafie potrebbe essere adottato per il settore del gioco d'azzardo. E' quanto propone David Gentili, presidente della commissione consiliare antimafia del Comune di Milano, intervenuto questa mattina alla seconda edizioni degli Stati generali di contrasto al gioco d'azzardo. "Tutta la filiera del gioco sia sottoposta alla normativa antimafia: deve essere adottato il metodo di lavoro usato prima e durante l'Expo, grazie al quale sono state escluse dalla gare d'appalto non solo quelle imprese che avevano processi o condanne a carico, ma anche quelle per cui c'era un pericolo di infiltrazione della criminalità organizzata sulla base delle informazioni contenute in indagini delle forze d'ordine". Allo stesso vaglio dovrebbero essere quindi sottoposti tutti coloro che hanno a che fare con il gioco, che "viene utilizzato dalle mafie per riciclare denaro sporco, oppure per promuovere altre attività illegali come l'usura. Ci sono poi cosche che impongono le slot machine agli esercenti e diventa quindi una forma di estorsione". RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password