Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/12/2016 alle ore 19:04

Attualità e Politica

30/05/2016 | 18:01

Giochi, Regione Marche: in Commissione Sanità al via esame delle proposte di legge su distanziometro e limiti orari

facebook twitter google pinterest
Giochi Regione Marche

ROMA - E' stato avviato in Commissione Sanità della Regione Marche l'iter per l'esame delle proposte di legge per la limitazione del gioco sul territorio: tra le ipotesi di lavoro, il distanziometro di 500 metri dai 'luoghi sensibili', limiti orari per le sale, l'utilizzo della tessera sanitaria per i giocatori, il divieto di pubblicità e poteri specifici ai Consigli comunali e ai sindaci. «Sono già due le proposte di legge depositate e altre due sono in arrivo. Abbiamo promosso un incontro informale il mese scorso con il Movimento Politico per l'Unità delle Marche, unitamente ai comitati che si oppongono al gioco, per approfondire le problematiche culturali e socio-sanitarie legate alla ludopatia», ha detto il consigliere regionale Luca Marconi (Popolari Marche-Udc), relatore di maggioranza. La legge dovrebbe approdare in aula a ottobre. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password